Home » Casa » Ecco quali sono le piante estive resistenti al sole

Ecco quali sono le piante estive resistenti al sole

Da

Con l’arrivo della stagione estiva, tendiamo a preoccuparci maggiormente dello stato di salute delle piante che possediamo in giardino o sul balcone, in quanto le alte temperature, nella maggior parte dei casi, possono danneggiarle.

Chi ha la possibilità di avere uno spazio aperto e abbellirlo con piante e fiori, infatti, sa bene che il più delle volte, la lunga esposizione al sole tende a bruciare le nostre amate piante, danneggiandole in modo definitivo e con il rischio di farle morire.

Per fortuna esistono però delle piante e dei fiori in grado di resistere alle alte temperature e anche al prolungato contatto diretto con la luce del sole. Proprio grazie a queste avremo la possibilità di godere sempre e appieno del nostro spazio verde, anche quando le temperature risulteranno troppo elevate. Andiamo quindi a scoprire insieme le tipologie di piante che riescono a sopravvivere con facilità anche durante il caldissimo periodo estivo senza alcun danno.

Le piante resistenti al sole

1. Calibrachoa

credit by envato elements

Conosciuta principalmente con il nome di “Petunia nana”, la calibrachoa è una pianta che presenta molti fiori di piccole dimensioni che crescono, ininterrottamente, dal mese di aprile fino a quello di ottobre, dando vita ad una vera e propria cascata di fiori coloratissimi.

Questo tipo di pianta risulta essere molto resistente in quanto in grado di sopravvivere sia al caldo che alla pioggia. Preferisce temperature più calde, dove tende a fiorire maggiormente, temendo invece le zone e le temperature fredde che la danneggiano. Sebbene debba essere annaffiata in modo regolare per evitare che si secchi, la calibrachoa ha bisogno di poche cure e del tempo da dedicare al suo benessere.

LEGGI ANCHE  È consigliabile utilizzare l’acqua del rubinetto per stirare?

2. Gazania

credit by envato elements

Si tratta di una pianta perenne, ovvero quella tipologia di pianta che riesce a vivere per oltre due anni. La gazania ha bisogno di essere annaffiata in modo regolare e giornaliero, soprattutto nel periodo estivo, per evitare che si secchi, facendo però attenzione ad evitare possibili ristagni che possono farla marcire. I fiori sono sempre presenti dal mese di aprile fino a quello di ottobre e ricordano, per il loro aspetto, delle grandi margherite estremamente colorate e che donano vivacità all’ambiente.

3. Hibiscus

credit by envato elements

Anche nota semplicemente con il nome Ibisco, è una pianta che ama l’estate e le alte temperature, mentre sopporta davvero poco la stagione invernale che possono causarle la caduta di tutti i boccioli.

Si tratta di una pianta molto elegante e i suoi fiori risultano avere dei colori davvero gradevoli, che variano dal rosa al rosso, dall’azzurro al viola. Solitamente fiorisce nel periodo della stagione estiva ed è in grado di sopportare nel migliore dei modi anche il contatto diretto con la luce del sole.

4. Platycodon

credit by envato elements

Meglio conosciuta con il nome di Campanula grandiflora, anche questa è una pianta perenne. La sua fioritura solitamente inizia nel mese di giugno e si protrae per tutto il periodo autunnale. È una pianta che ama il contatto diretto con il sole, al quale reagisce molto bene, ma è in grado di sopravvivere anche al freddo senza alcun problema.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 4.5]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.