Home » Casa » Metodi naturali per liberare il lavandino senza l’uso di prodotti chimici

Metodi naturali per liberare il lavandino senza l’uso di prodotti chimici

Da

Perché utilizzare prodotti chimici potenzialmente pericolosi per sturare un lavandino otturato, quando possiamo farlo in modo del tutto sicuro? Vi presentiamo il sistema totalmente naturale per sturare i lavandini otturati in quattro e quattr’otto.

Scarichi lenti e otturati sono un autentico fastidio e possono creare molti disagi alla nostra vita di tutti i giorni. Purtroppo non possiamo prevedere quando situazioni del genere avvengano e quindi non è sempre facile avere a portata di mano un esperto che intervenga per risolvere il problema.

credit by Youtube/Kolay Yaşam

Per tale motivo tante persone cercano di risolvere il problema degli scarichi intasati utilizzando dei prodotti chimici altamente corrosivi. Questi possono sturare facilmente lo scarico, ma di certo possono anche danneggiarlo.

Per poter liberare le condutture del vostro lavandino senza incappare in problemi del genere dovrete semplicemente seguire i nostri consigli.

Come liberare il lavandino in modo naturale?

credit by Youtube/Kolay Yaşam

Tutto ciò di cui avrete bisogno è procurarvi 3 ingredienti:

  • 500 ml di acqua
  • Un cucchiaino di acido citrico
  • 1 bicchiere di percarbonato di sodio

Dopo esservi procurati questi elementi, assicuratevi di seguire scrupolosamente questa preparazione, per sturare senza problemi qualunque scarico. Fate bollire l’acqua e quando sarà arrivata a temperatura toglietela dal fuoco e continuate la procedura.

credit by Youtube/Kolay Yaşam

Riempite un bicchiere d’acqua fredda e sciogliete al suo interno il cucchiaino di acido citrico. Versate sia l’acqua in cui avete sciolto l’acido citrico che il percarbonato di sodio direttamente nel lavandino con lo scarico otturato.

LEGGI ANCHE  Il trucco definitivo per evitare che la polvere si depositi sulle superfici di casa

I due elementi reagiranno tra loro, sviluppando una reazione effervescente. Attendete qualche istante, per dare la possibilità agli elementi precedenti di sciogliere eventuali incrostazioni o accumuli di grasso.

credit by Youtube/Kolay Yaşam

Dopodiché aggiungete a questo miscuglio anche l’acqua bollente, versandola direttamente nel lavandino. L’azione dell’acqua bollente dovrebbe essere sufficiente per dare al mix da voi realizzato l’energia extra per rimuovere ogni elemento estraneo.

Attendete che il liquido versato nel lavello sia scomparso nello scarico e avrete liberato completamente la conduttura ostruita.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.