Home » Trucchetti » Riutilizzo delle vecchie spugne: 6 soluzioni creative per il riciclo

Riutilizzo delle vecchie spugne: 6 soluzioni creative per il riciclo

Da

Idee creative per riuscire a riutilizzare le vecchie spugne.

Quando vi ritrovate in casa delle vecchie spugne ormai rovinate, non è necessario buttarle, potete infatti trasformarle, con diverse idee creative, in qualcosa di ancora utile.

6 idee creative per riutilizzare le spugnw
credit by envato elements

Ecco 6 semplici idee che vi possono essere d’aiuto per dare nuova vita alle vostre spugne inutilizzabili:
1 Dei puntaspilli
2 Dei timbri
3 La torre simil-Jenga
4 Le costruzioni
5 Per dipingere casa
6 In bagno

1. Prendete una vecchia spugna da cucina, la sua funzionalità non sarà più idonea per le vostre esigenze in cucina ma potete tagliarla a forma di cilindro o scegliete la forma che più vi piace, e potete utilizzarla per appuntare i vostri spilli.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Recycle And Play (@recycleandplay)

2. Ritagliate delle vecchie spugne in diverse forme per riuscire a creare dei semplicissimi timbri per far giocare i vostri bambini. Dopo aver ricavato le forme, potete intingere i vari pezzi di spugna nella tempera e poi appoggiarli su un foglio.

3. Tagliate le vecchie spugne in tanti pezzi rettangolari regolari, potrete provare a giocare a costruire una torre in equilibrio e sarà sicuramente divertente per grandi e piccini.

4. Potete sbizzarrire la vostra fantasia ritagliando le spugne in diverse forme, in modo tale da ottenere delle costruzioni colorate per i vostri bambini, che sicuramente apprezzeranno tantissimo.

LEGGI ANCHE  Il motivo sorprendente per cui dovresti applicare il dentifricio sulla carta igienica

5. Potete utilizzare le vecchie spugne, ovviamente dopo averle pulite adeguatamente, per ritinteggiare casa, creando il cosiddetto effetto spugnato. Di sicuro riuscirete senza fatica e con delle semplicissime spugne a donare un aspetto originale alle pareti di casa vostra.

6. Prendete una spugna vecchia e lavatela in lavatrice, dopodiché tagliate con una forbice la parte centrale della spugna, in modo da ottenere una tasca in cui infilerete una saponetta. A questo punto potete utilizzarla nella doccia o nella vasca da bagno e avrete sempre a portata di mano sia il sapone che la spugna.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.