Come piantare le piante grasse? Ecco i consigli INDISPENSABILI!

Le piante grasse sono sempre più comuni e popolari nelle case di tutto il mondo. Questa bella varietà di pianta, oltre ad essere affascinante e ideale per decorare qualsiasi ambiente, è un’opzione facile da curare e richiede poco da coloro che hanno un giorno occupato e frenetico al giorno. Se vuoi imparare a coltivare le piante grasse, continua a leggere per alcuni consigli imperdibili!

La diversità di colori e dimensioni delle diverse specie di piante grasse è un altro aspetto che le rende piante eccellenti per qualsiasi ambiente. Possono essere piantati in piccoli vasi e anche combinati in vasi più grandi in una composizione di specie diverse.

little garden of mixed succulent plants 2021 08 27 23 28 32 utc 2 1

A causa della loro facilità di manutenzione e delle basse esigenze di irrigazione, le piante grasse sono molto comuni come regalo. Tuttavia, anche se non ci sono grandi segreti per prendersi cura di una pianta grassa, è importante essere consapevoli degli elementi essenziali! In questo modo, la tua piccola pianta crescerà ancora più bella.

mix of beautiful succulent plants 2021 08 26 18 56 41 utc 1 1

Cosa sono le piante grasse?

Ci sono più di 12.000 specie diverse di piante grasse nel mondo, alcune hanno fiori colorati, altre contengono spine. Le piante grasse ricevono questo nome perché sono piante che hanno una riserva d’acqua nelle loro radici, foglie o steli, che le rende “più grasse”. Questo immagazzinamento, che è maggiore che in altri tipi di piante, permette alle diverse specie di piante grasse di sopravvivere in ambienti caldi e con terreno arido.

Come curare le piante grasse?

Dalle caratteristiche che abbiamo visto prima, è già possibile immaginare che le piante grasse hanno una preferenza per gli ambienti caldi e soleggiati, giusto? Inoltre, grazie alla riserva d’acqua al suo interno, queste piante non hanno bisogno di essere annaffiate frequentemente e non hanno bisogno di un terreno acquoso per crescere. Per prenderti cura della tua pianta grassa dovresti sempre tenerlo a mente!

  • SOLE: Alcune specie hanno bisogno di luce solare diretta sul vaso o sulla fioriera. Altri hanno bisogno solo di luce indiretta, quindi vale la pena ricercare la forma giusta per ogni specie.
    Ricordate che queste piante sono adattate agli ambienti desertici e quindi amano la luce!
  • ACQUA: Le piante grasse non hanno bisogno di annaffiature frequenti, quindi non inzuppate la vostra piantina e tanto meno le sue foglie!
    Evitare di mettere una grande quantità d’acqua quando si innaffia il terreno e, in nessun caso, lasciare che l’acqua si accumuli sul fondo del vaso o del contenitore in cui è tenuto.
    In estate, annaffiare la pianta grassa una volta alla settimana, massimo due volte alla settimana. In inverno, si può innaffiare solo una volta ogni due settimane.
  • TERRENO: Il terreno usato per piantare e far crescere la tua pianta grassa dovrebbe essere ricco di sostanze nutritive.
    Idealmente, si dovrebbe fare una preparazione di substrato da giardino o terra nera e mescolarla con la sabbia in un rapporto 1 a 1, cioè metà terra e metà sabbia.
    Si può aggiungere del fertilizzante al terreno al momento della semina e poi ogni tre mesi.
  • FOGLIE BRUCIATE: se noti che le foglie della tua pianta grassa sono bruciate, è un segno che le stai esponendo troppo al sole! Cambiare il vaso o spostare la pianta in un altro posto dove non riceverà la luce diretta del sole.
  • FOGLIE MARCESCENTI: se la tua pianta grassa ha foglie marcescenti, è probabilmente dovuto alla troppa acqua. Fate più attenzione quando innaffiate, innaffiate solo il terreno e non innaffiate troppo!

Di seguito, vi portiamo un semplicissimo passo dopo passo su come piantare le piante grasse! In questo modo, puoi usare tutta la tua creatività per creare bei vasi e composizioni di piante grasse per decorare la tua casa, dare un aspetto moderno e piacevole al tuo ambiente di lavoro o anche come regalo a una persona cara.

recycled pot full of succulent plants 2021 09 02 11 02 21 utc 1 1

1. Scegliere un vaso

I vasi per coltivare le piante grasse possono essere fatti di argilla, plastica, vetro, ceramica, qualsiasi materiale funzionerà per questo tipo di piante! Molte persone piantano le piante grasse nei tappi di sughero e usano questo piccolo vaso come oggetto decorativo.

Tuttavia, è importante scegliere un vaso che abbia dei buchi sul fondo, perché le piante grasse non stanno bene in un terreno troppo umido. Il foro sul fondo del vaso aiuta il drenaggio dell’acqua ed è molto importante per la crescita sana della tua pianta. La dimensione del vaso dipenderà dalla specie scelta. Basta evitare i vasi molto poco profondi, perché ostacoleranno la crescita delle radici.

2. Preparare il terreno

Sul fondo del vaso, mettete uno strato di pietre o ciottoli per aiutare il drenaggio dell’acqua. Poi, è interessante che tu faccia una miscela di terra nera o substrato di giardino con sabbia per piantare le tue piante grasse. Questo rapporto 1 a 1 aiuta le radici a crescere e impedisce anche che l’acqua in eccesso si accumuli nel terreno.

Distribuisci la miscela di terra e sabbia nel vaso, ma non impastarla troppo! Lasciare il terreno soffice per permettere alla terra di respirare. Poi, fate dei buchi dove volete mettere le piante grasse.

little garden of mixed succulent plants 2021 08 27 23 28 32 utc 1 1 1

3. Piantare e decorare

Puoi fare piantine di piante grasse dalle foglie della pianta stessa! Per farlo, rimuovere la foglia nel punto in cui si unisce al gambo e fare attenzione a non rompere o danneggiare la sua struttura. Scegliete delle foglie grandi e intatte per assicurarvi che possa germogliare.

Poi lasciate asciugare le foglie per 12 ore prima di metterle nel vaso. Poi, basta inserire le foglie o le piantine nei fori fatti per la piantagione e modellare il terreno intorno ad esse per tenerle in posizione. Ma non premere troppo forte! Ricordate che la pianta ha bisogno di spazio per crescere.

Dopo aver piantato tutte le piantine che vuoi, usa la tua creatività per decorare il vaso con piccoli sassolini o segatura colorata. Se ti sono piaciuti questi consigli su come piantare le piante grasse, assicurati di commentare qui sotto! Qual è la tua specie preferita di piante grasse?