Sono perfetti per una merenda fresca e golosa! Ecco come prepararli direttamente a casa

Durante il periodo estivo spesso si tende a consumare un dolce freddo, divenuto probabilmente tra i più famosi. Realizzato con diverse tipologie di succo di frutta, acqua e zucchero, stiamo ovviamente parlando dei ghiaccioli.

Infatti, quando ci sono quelle pesanti giornate afose, i ghiaccioli sono in grado di rigenerarci e donare quella sensazione di freschezza immediata non appena si assaporano. Molti pensano che si debbano per forza acquistare nei supermercati e che non si possano realizzare a casa, quando in realtà il procedimento è molto più semplice di quanto si possa pensare.

Non vi è necessariamente bisogno degli appositi stampi per la loro creazione, ma basta un qualsiasi tipo di contenitore, come ad esempio anche un semplice bicchiere di carta e delle palettine di legno. Andiamo a scoprire quindi due semplicissime ricette fresche e veloci da fare per preparare dei gustosissimi ghiaccioli seguendo pochi e semplici passaggi ed ottenendo una merenda sana e rinfrescante.

Contenuto

Ghiacciolo alla fragola

Preparare in casa queste sfiziose merende ci sarà di grande aiuto non solo per gustare della frutta fresca, ma anche per evitare che questa, a causa del caldo, non sia più commestibile e si debba gettare via. Le fragole, ad esempio, tendono a marcire con estrema velocità, ma in questo modo si potranno utilizzare in modo facile e veloce.

Tutto quello che dovremo fare sarà prendere 500 grammi di fragole e creare una purea versandole all’interno di un frullatore, aggiungendo la scorza e il succo di un limone e 3 cucchiai di zucchero a velo. Una volta che tutti gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati, versare il composto nei bicchieri e posizionare all’interno del congelatore. Trascorse le prime due ore, inserire le palette di legno e lasciare riposare in freezer per almeno altre 5 ore prima di poterli gustare.

Ghiacciolo al kiwi

Anche il kiwi è un frutto che tende a maturare, soprattutto con le temperature estive, molto in fretta e in questo modo si avrà la possibilità di utilizzarli in modo differente e saporito. In questo caso gli ingredienti saranno di meno ma il procedimento è praticamente lo stesso seguito per i ghiaccioli alla fragola.

Bisognerà infatti sbucciare circa 6 kiwi ed inserirli all’interno del frullatore con 2 cucchiai di zucchero a velo ed azionare l’elettrodomestico fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati fino a realizzare una purea. Versare il composto nei bicchieri e posizionarli all’interno del congelatore, posizionando i bastoncini di legno dopo due ore dall’inizio del congelamento ed attendere non meno di 5 ore per assaporarli.