Home » Casa » Pochi sanno come utilizzare correttamente il terzo scomparto nella vaschetta della lavatrice. E tu?

Pochi sanno come utilizzare correttamente il terzo scomparto nella vaschetta della lavatrice. E tu?

Da

La lavatrice è un elettrodomestico presente in ogni casa e adoperato quasi quotidianamente. Nonostante ciò, molte persone sono all’oscuro di alcune sue caratteristiche, come ad esempio il terzo scomparto nella vaschetta del detersivo.

Quasi tutti sanno come utilizzare correttamente una lavatrice, almeno per quanto riguarda le sue funzioni basilari. Non è difficile distinguere senza problemi lo spazio destinato al detersivo da quello che invece ospita l’ammorbidente.

credit by envato elements

Tuttavia, all’interno della vaschetta della lavatrice c’è anche un terzo spazio, la cui funzione è sconosciuta quasi a tutti. Questo, però, è molto importante, e la sua funzione è davvero utile.

La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale nella nostra vita, dato che ci permette di igienizzare i nostri capi, ripulendoli da sporcizia e macchie. Per farlo è sufficiente inserire detersivo e ammorbidente all’interno dell’apposita vaschetta.

Ma se servono solamente questi due elementi, perché all’interno di questa ci sono tre diversi scomparti? La risposta è molto semplice, ma sconosciuta alla maggior parte delle persone.

Normalmente questi scomparti hanno una numerazione. Quello con il simbolo “II” o il numero “2” è quello destinato al detersivo per il bucato. In questa sezione della lavatrice è possibile inserire anche la candeggina delicata oppure l’anticalcare liquido. La sezione che presenta un “fiore” è destinata all’ammorbidente.

LEGGI ANCHE  Scopri come alcuni spicchi d’aglio possono mantenere la tua casa libera dagli scarafaggi

Infine, il terzo scomparto, che spesso mostra la lettera “A” o la “I”, il numero “1” oppure è privo di qualunque simbolo, ha un compito ben specifico. Questo scomparto viene adoperato per le operazioni di prelavaggio, o in certi casi anche per aggiungere la candeggina al lavaggio in atto.

credit by envato elements

Anche l’aceto bianco può essere inserito in questa sezione, per dare un maggior candore ai vostri vestiti bianchi e per le sue capacità come anticalcare. Le sue funzioni sono decisamente semplici, tuttavia la maggior parte delle persone ne era totalmente all’oscuro.

Sbagliare l’utilizzo di una di queste vaschette può avere come conseguenza un bucato mal riuscito e i nostri abiti non avranno lo stesso aspetto e profumo di quelli che invece sono stati lavati nel modo corretto. Adesso che avete scoperto a cosa serve questo piccolo vano, potrete sicuramente trovare più agevoli gli utilizzi futuri della lavatrice.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 3 Media: 4.7]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.