5 Consigli di esperti per risparmiare acqua

In questo periodo il risparmio è una delle prerogative di ogni famiglia, sia per quanto riguarda la necessità di economizzare sulle spese, sia per aiutare l’ambiente. Durante i periodi estivi sono frequenti le crisi legate alla siccità, e gli esperti vogliono aiutarvi suggerendo 5 consigli che vi aiuteranno a risparmiare l’acqua in cucina.

1 Usare bacinelle al posto dell’acqua corrente
Ovviamente questo sistema è il più semplice, dato che tutto ciò che dovrete fare è posizionare una bacinella sotto il rubinetto dell’acqua corrente, in modo da poterla riutilizzare.

human hands washing fresh potatoes 2021 08 27 09 27 31 utc
credit by envato elements

2 Riutilizzare l’acqua di cottura
Poche persone sanno che l’acqua di cottura può essere sfruttata per molte operazioni, come per risciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie o per innaffiare le piante (purché non sia stata salata).

3 Controllare il carico della lavastoviglie
In molte cucine si sfrutta la lavastoviglie come elettrodomestico essenziale per le pulizie quotidiane. Tuttavia, molte persone tendono a sottovalutare l’importanza di evitare gli sprechi d’acqua e avviare una lavastoviglie con mezzo carico o con temperature particolarmente elevate può essere un vero dispendio di acqua e di denaro. Ricordate sempre di far partire il lavaggio solamente quando avete riempito il vostro elettrodomestico e di optare per cicli di temperatura che variano tra i 40 e i 60° C.

reverse osmosis filter tap closeup with dripping w 2021 10 21 18 07 13 utc
credit by envato elements

4 Controllate i rubinetti
Molte volte, un rubinetto che perde non è considerato un problema, ma nell’arco di una giornata, si riescono a sprecare fino a 5 litri d’acqua, che cadono goccia dopo goccia. Fate sempre attenzione a situazioni del genere, sostituendo la guarnizione o nel caso direttamente il rubinetto.

5 Raccogliere l’acqua fredda inutilizzata
Quando laviamo a mano i piatti e le posate aspettiamo che l’acqua raggiunga la giusta temperatura, ma nel frattempo si sprecano vari litri di acqua fredda. Se posizionate una bacinella o delle bottiglie sotto il rubinetto, fino all’arrivo dell’acqua alla temperatura ottimale, potrete riutilizzare il prezioso liquido per altri compiti, come lavare le verdure, metterlo a bollire per cuocere la pasta o innaffiare le piante.