Come fare le candele anti zanzare in casa

La stagione estiva porta con sé, non solo belle giornate, ma anche temperature davvero molto elevate che a volte possono risultare difficili da sopportare. Ma c’è anche altro che sopraggiunge con l’arrivo delle belle giornate e del calore, ovvero le zanzare, che tendono a mordere e ronzare continuamente, diventando davvero molto fastidiose.

In commercio esistono moltissimi prodotti realizzati appositamente per cercare di tenerle quanto più lontano possibile, ma non tutti sanno che è possibile realizzare qualcosa direttamente in casa, risparmiando denaro ed ottenendo un risultato davvero eccellente. Stiamo parlando delle candele alla citronella, una pianta aromatica famosa proprio per essere un perfetto repellente per questi insetti.

Ma come fare le candele antizanzare in casa?

lemongrass essential oil extract with test tubes a 2021 08 31 08 46 52 utc
credit by envato elements

La citronella è una pianta originaria delle regioni tropicali e sub-tropicali, conosciuta soprattutto per le sue proprietà repellenti, anche se apporta benefici antinfiammatori, analgesici, antisettici e molto altro. Andiamo però a scoprire come utilizzarla mettendo in atto la sua proprietà principale, realizzando una candela che terrà lontane le zanzare durante il periodo estivo.

Tutto quello di cui avremo bisogno per creare le nostre candele sarà:

  • Barattoli (o vasetti) di vetro
  • Cera per candele (di soia, paraffina, o riciclata da vecchie candele)
  • Stoppini per candele
  • Olio essenziale alla citronella
  • Pentola

Il procedimento è davvero molto semplice e seguendo questi passaggi alla lettera in men che non si dica le nostre candele alla citronella saranno pronte per essere utilizzate. La prima cosa da fare è preparare i barattoli di vetro che andranno ad ospitare le nostre candele, lavandoli ed asciugandoli con estrema cura e successivamente, posizionando gli stoppini al loro interno.

A questo punto sarà giunto il momento di inserire la cera all’interno della pentola e posizionarla sulla fiamma, medio bassa, fino al quasi completo scioglimento, evitando così di bruciarla.
Una volta spenta la fiamma, lasciare riposare fino al completo scioglimento e non appena la cera risulterà totalmente liquida, sarà giunto il momento di aggiungere le gocce di olio essenziale alla citronella.

citronella candle in studio 2021 08 26 17 36 18 utc
credit by envato elements

Ovviamente più olio essenziale si aggiungerà, maggiore sarà l’intensità della fragranza che si propagherà una volta accesa la candela. Amalgamare alla perfezione gli ingredienti e non appena il composto risulterà tiepido, sarà giunto il momento di versare il tutto all’interno dei barattoli precedentemente preparati.

È consigliabile attendere non meno di 48 ore prima di accenderle, in maniera tale da renderle efficaci al massimo. Se si vuole offrire un ulteriore e maggiore effetto repellente, una volta accese le candele, si potrà aggiungere qualche goccia di olio essenziale sulla superficie.