Home » Trucchetti » Come recuperare le radici morenti di un’orchidea: il metodo con l’aglio

Come recuperare le radici morenti di un’orchidea: il metodo con l’aglio

Da

Come ravvivare le radici delle orchidee con qualcosa di naturale, presente in tutte le case.

Avere il pollice verde non è facile e non tutti riescono a far star bene le piante in casa. Per chi non se ne intende però esistono diversi trucchetti utili che si possono adoperare per aiutare le nostre piantine a stare meglio.

L'aglio è un rimedio naturale per curare le radici delle orchidee
credit by Youtube/Taman Orchid

L’orchidea è una pianta particolarmente difficile da mantenere in vita e non tutti ci riescono senza problemi. Molto spesso infatti può presentare radici appassite o malate e rovinarsi in breve tempo. Quando accade qualcosa del genere potremmo dare per spacciata la nostra pianta.

In realtà invece si potrebbe tentare di salvarla con una serie di passaggi semplicissimi e con un ingrediente naturale che sicuramente troverete già nelle vostre case.

L'aglio è un rimedio naturale per curare le radici delle orchidee
credit by Youtube/Taman Orchid

Ecco l’occorrente che vi potrà servire:

  1. Delle forbici
  2. Uno spicchio d’aglio
  3. Un contenitore
  4. Dell’acqua

Prendete la vostra pianta e cercate delicatamente di liberare le radici dal vaso e dalla terra. Con le forbici potete iniziare a pulirle, tagliando quelle più danneggiate.

L'aglio è un rimedio naturale per curare le radici delle orchidee
credit by Youtube/Taman Orchid

Dopo che le radici saranno ben pulite da tutte le parti che vanno eliminate, potete metterle sotto l’acqua e risciacquate abbondantemente. Nel frattempo prendete l’aglio e schiacciatelo, unitelo successivamente in un contenitore con trecento millilitri di acqua.

LEGGI ANCHE  Basteranno 2 ingredienti per pulire e le pentole bruciate all’esterno

Prendete la pianta e inserite delicatamente le radici all’interno del contenitore, dove c’è il composto. Lasciate agire il tutto per quindici minuti. Dopo aver fatto tutto questo procedimento, togliete la pianta dal contenitore e potrete ripiantarla con il metodo che preferite.

L'aglio è un rimedio naturale per curare le radici delle orchidee
credit by Youtube/Taman Orchid

Noterete successivamente che le radici saranno più corpose e la pianta risulterà visibilmente rinvigorita. Ecco come con un semplicissimo metodo naturale e in pochi minuti potrete ottenere un risultato sorprendente.

Questo piccolo trucchetto è davvero utile e soprattutto per niente dispendioso.  Grazie ad esso pitrete ravvivare le vostre orchidee in un batter d’occhio e fare lo stesso anche con tantissime altri tipi di piante.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.