Come rimuovere il cattivo odore dai tubi di casa

I tubi presenti in casa non sono di certo facili da pulire e la loro manutenzione può risultare più complessa del previsto. Molte volte, a causa di ciò, vengono fuori degli odori davvero sgradevoli proprio dalle tubature e non sempre risulta facile la loro eliminazione.

Chi, almeno una volta, ha affrontato questo problema, sa perfettamente che non si tratta di un lavoro semplice, ma proprio a tal proposito abbiamo deciso di svelare qualche trucco semplice ed efficace, in grado di aiutarci nella completa rimozione dei cattivi odori provenienti dai tubi.

La prima cosa da fare, però, è domandarsi per quale motivo si creano questi cattivi odori e questo dipende dall’acqua che passa attraverso i tubi e che, a lungo andare, causa umidità e di conseguenza, funghi e muffe.

Oltre all’umidità, una delle cause principali sono i residui di cibo che rimangono all’interno dei tubi. Proprio per questo motivo è bene effettuare una regolare pulizia e manutenzione delle tubature, in modo tale da non correre il rischio di incappare in odori non proprio gradevoli.

woman cleaning sink with rag and detergent in kitc 2021 09 01 09 41 43 utc 1

Bicarbonato di sodio e acqua ossigenata

Uno dei primi metodi si otterrà utilizzando 2 parti di acqua ossigenata e 1 parte di bicarbonato di sodio, il tutto miscelato in ½ litro circa di acqua calda. La sua applicazione è davvero facile. Basterà riscaldare l’acqua e mettere al suo interno gli altri due ingredienti, mescolando fino a quando non sarà tutto amalgamato. Una volta pronto, spegnere il fuoco, lasciare riposare e versarlo nelle tubature evitando di far scorrere l’acqua per i successivi 30 minuti.

Sale grosso e succo di limone

Un trucco davvero semplice e che può essere utilizzato più volte a settimana. Tutto ciò che si dovrà fare sarà mescolare 250 grammi circa di sale grosso con il succo di un limone. Una volta che si sarà formata una pasta non troppo densa, si andrà a versare direttamente nella tubatura, lasciandolo agire per circa 20 minuti. Una volta trascorso il tempo, risciacquare il tutto versando 1 litro di acqua bollente, in modo da eliminare ogni residuo.

Lievito di birra e acqua calda

Non tutti sanno che il lievito di birra è un ottimo ingrediente contro la rimozione dei cattivi odori. Per creare questo metodo basterà semplicemente portare circa 250 ml di acqua a bollore e far sciogliere al suo interno un panetto di lievito di birra fresco. Una volta amalgamato il tutto, non resterà che versare il composto nei tubi e lasciare agire per circa mezz’ora prima di risciacquare con abbondante acqua calda.