Come sbarazzarsi delle lumache in pochissimo tempo con questo trucco economico

Essendo la stagione più calda dell’intero anno, l’estate porta con sé, proprio per questo motivo, molti insetti ed animali, come ad esempio le lumache che tendono a comparire improvvisamente nei giardini e nelle terrazze.

Secondo alcuni studi effettuati, le lumache iniziano ad uscire fuori dalle loro tane verso la fine di giugno per deporre le uova ed è proprio per questo motivo che, nella maggior parte dei casi, sbarazzarsi di loro può risultare molto complesso.

Molte sono le persone che cercano metodi naturali per fare in modo di liberare il loro giardino dalle lumache, soprattutto se risultano essere in grade quantità e proprio per questo motivo, Michael Petersen ha deciso di postare, sul suo profilo di Facebook, un metodo davvero efficace e realizzato con ingredienti naturali, per catturare le infestanti lumache e liberarsi di loro in poco tempo.

Si tratta di una trappola molto economica, che non contiene, appunto, alcuna sostanza tossica e per realizzarla occorreranno dei prodotti che solitamente sono già presenti all’interno di ogni abitazione.

Tutto ciò che infatti sarà necessario per realizzare questo metodo sarà:

  • 4 cartoni di latte
  • 1 litro di acqua
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 3 cl di alcool

Anche il procedimento è semplicissimo e gli ingredienti scritti in precedenza basteranno per realizzare ben 4 trappole da posizionare in vari angoli del giardino. Per la loro realizzazione non occorrerà altro che mescolare, all’interno di una bacinella o una pentola, l’acqua, il lievito di birra e l’alcool.

Una volta che il tutto sarà amalgamato alla perfezione, con l’aiuto di un imbuto, versare il composto all’interno dei 4 cartoni di latte. A questo punto non resterà che posizionare le trappole ed attendere qualche giorno in modo che abbiano il tempo necessario per riempirsi.

Una raccomandazione che fa Michael è quella di indossare i guanti nel momento in cui si andranno a svuotare le trappole in quanto le lumache sono portatrici di batteri e-coli, che possono essere molto dannosi per gli esseri umani.

Inoltre rassicura che si tratta di una miscela non tossica che semplicemente attira le lumache senza danneggiarle ed esorta, soprattutto a non inserire, all’interno del composto alcun tipo di veleno in quanto potrebbe risultare dannoso non solo per le lumache, ma anche per ricci, cani, gatti e piccoli animali.

Grazie a questa trappola, all’interno di ogni cartone del latte sarà possibile catturare fino a 25 lumache per poi liberarle altrove senza alcun problema.

Molti sono stati i commenti ricevuti da Michael di persone che hanno provato a mettere in pratica questo semplice trucco e svariati di loro hanno affermato che, ovviamente, è possibile utilizzare anche altre tipologie di contenitore, cercando di mantenere quanto più possibile la forma e lo stile di quello del latte.