Home » Pulizia » Eliminate le impurità del WC con un ingrediente ancora più efficace del bicarbonato.

Eliminate le impurità del WC con un ingrediente ancora più efficace del bicarbonato.

Da

Come rimuovere lo sporco dal WC utilizzando un solo ingrediente! Siete stanchi di dover utilizzare prodotti su prodotti per riuscire a ripulire correttamente il gabinetto?

Non c’è dubbio che questo elemento della casa abbia bisogno di alcuni trattamenti particolari, nella sua igiene quotidiana. Certamente pulire il WC è un compito piuttosto ingrato, ma grazie ad un particolare elemento è possibile farlo senza sforzo e in modo estremamente efficace.

Ma qual’è questo prodotto che riesce a donare al WC un aspetto bianco e perfetto, mantenendolo allo stesso tempo pulito e igienizzato?
Stiamo parlando della candeggina!

La candeggina è una sostanza chimica famosa per le proprietà sbiancanti e disinfettanti. Questa viene adoperata da anni nel settore delle pulizie domestiche, ma poche persone sanno che è perfetta per ripulire il WC.

Versate la candeggina all’interno del water, per eliminare in un lampo incrostazioni e sporco. Utilizzate lo scopino del WC per togliere i residui e tirando lo sciacquone tutto tornerà come nuovo.

Il discorso cambia invece per la pulizia del sedile del gabinetto.
Per utilizzare la candeggina in questo ambito bisogna prendere le dovute accortezze. Ci sono due metodi per sfruttare questo elemento al meglio delle sue possibilità.

Il primo si deve utilizzare quando non è possibile rimuovere il coperchio del WC.
Versate della candeggina direttamente su di esso e utilizzate una spugna e dei guanti per spargerlo in tutta la sua superficie. Lasciate che la candeggina agisca per qualche minuto, e risciacquate il tutto utilizzando un detergente profumato. Questo rimuoverà l’odore sgradevole della candeggina, mantenendo attivo il suo effetto igienizzante e sbiancante.

LEGGI ANCHE  Come si pulisce la lavastoviglie? 5 consigli utili

Il secondo sistema è applicabile ai WC con coperchio rimovibile.
Staccate questo elemento e immergetelo in una bacinella piena di candeggina e acqua. La proporzione tra i due liquidi dev’essere di 9 parti di acqua, per 1 di candeggina. Lasciate che il coperchio rimanga in ammollo per qualche minuto, dopodiché sciacquatelo e asciugatelo, rimontandolo al suo posto come nuovo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 4 Media: 4.3]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.