I metodi più efficaci per sbarazzarsi delle pulci in casa

Da

Tra i parassiti più fastidiosi che si possano incontrare non possiamo non citare le pulci. Questi insetti rappresentano un vero flagello e oltre ad essere fastidiosi a causa delle dolorose punture a cui ci sottopongono, possono anche diffondere delle pericolose malattie.

Questi parassiti sono davvero minuscoli e quindi individuarli non è affatto facile. Normalmente si posizionano in aree della casa in cui possono tranquillamente mimetizzarsi, come ad esempio i divani o i tappeti, ma non disdegnano anche i nostri stessi vestiti.

scanning electron micrograph of the head of a flea 2022 03 04 01 56 32 utc 1 1

Solitamente si possono riconoscere i morsi di pulce per il forte prurito, (decisamente maggiore rispetto a quello delle punture di zanzara) e per la presenza di numerosi segni nella stessa area. Ovviamente, per loro comodità, le aree che colpiscono maggiormente del nostro corpo sono le gambe.

Per quanto piccoli questi animali possono compiere dei salti veramente incredibili e nel corso della storia sono stati i colpevoli della diffusione di alcune delle peggiori malattie, come ad esempio la peste o il tifo.

Liberarsi della loro presenza è davvero difficile e quindi se siete incerti sul fatto che possano aver scelto la vostra abitazione come “dimora”, sarà meglio aguzzare lo sguardo.

La prima cosa da fare, è controllare il vostro animale domestico, se ne avete uno. Questi insetti possono annidarsi nei peli dei vostri amici in modo davvero subdolo e non è facile riuscire a distinguerle.

Per eliminarle dal corpo del vostro animale esistono vari sistemi, come ad esempio fargli un bagno con una lozione specifica, portarlo dal veterinario oppure utilizzare dei collari o delle gocce antiparassitarie.

La seconda fase è lavare le aree che sono state a contatto con l’animale oppure in cui avete notato la presenza degli insetti. Per eliminarle serve utilizzare acqua ad una temperatura di almeno 60°C e per quegli oggetti che invece non possono essere inseriti in lavatrice, sarà opportuno utilizzare un’aspirapolvere, attenzionando bene ogni loro parte, così da rimuovere la presenza dei parassiti.

Esistono anche dei sistemi casalinghi che possono aiutarvi a debellare la presenza delle pulci in casa e queste sono alcune possibilità.

1. Limone

Gli agrumi rappresentano un ottimo repellente per molti insetti e le pulci sono tra questi. Fate bollire due limoni tagliati a fettine in mezzo litro d’acqua. Dopodiché inserite il liquido in un dosatore spray e spruzzatelo nei vari angoli della casa.

2. Bicarbonato di sodio e sale

Mescolate due cucchiai di ciascuno di questi ingredienti in una ciotola e realizzate un composto omogeneo. Questo può essere usato nei fori e nelle fessure in cui le pulci possono nidificare per eliminarle completamente.

3. Lavanda e olio d’oliva

Vi basterà mescolare circa mezzo litro d’acqua con 10 gocce di olio di lavanda e due cucchiai di olio d’oliva e aggiungere il tutto ad un dosatore spray. Usate questo composto per spruzzare le varie aree della vostra casa e scacciare i fastidiosi insetti.