Il trucchetto per pulire il piano cottura per farlo splendere e disinfettarlo

Tra le zone della case che necessita di una maggiore attenzione durante le pulizie, troviamo sicuramente la cucina, in quanto al suo interno vi è una maggiore possibilità di proliferazione di germi e batteri.

Questo è causato dalle possibili incrostazioni causate dalle preparazioni degli alimenti e dagli stessi prodotti utilizzati durante la cottura delle pietanze. Proprio per questo motivo è opportuno pulire sempre con attenzione ogni superficie all’interno della stanza, in maniera tale da non riscontrare alcuna problematica successivamente.

Tra le zone a cui solitamente si presta meno attenzione troviamo sicuramente le griglie del piano cottura, molto spesso tralasciate. In realtà le griglie sono un vero e proprio cumulo di sporco, germi e incrostazioni e sono non pulite correttamente, rischiano di rovinare non solo le nostre pentole, ma anche il cibo che ingeriamo.

bacinella

Spesso per la pulizia ci affidiamo ai prodotti creati appositamente che si trovano in commercio ma che nella maggior parte dei casi sono ricchi di sostanze chimiche, dannose sia per l’ambiente che ci circonda che per il nostro organismo. È possibile invece utilizzare un metodo semplice e che sarà in grado di farci ottenere un risultato ottimale.

Tutto quello che dovremo fare sarà prendere una bacinella abbastanza capiente da far sì che vi entrino le griglie all’interno e delle grandi buste di plastica. Una volta pronto tutto l’occorrente ci basterà inserire le griglie all’interno della busta e versare dentro l’ammoniaca.

pulizia 2

Una volta completato il procedimento, riporre in tutto in una bacinella e lasciare a riposo per circa 24 ore, così da dare il giusto tempo al prodotto di agire. Una volta passate le 24 ore, prestando molta attenzione, rimuovere le griglie dalle buste e risciacquare con abbondante acqua tiepida e detergente per piatti, in modo da rimuovere ogni singolo residuo di ammoniaca.

Se il caso, per eliminare al meglio le incrostazioni, è possibile aiutarsi con una spugnetta, in modo tale da riuscire a rimuovere tutto. In questo modo saremo in grado di rimuovere tutto lo sporco in maniera definitiva e far si che, procedendo poi con una veloce pulizia, non ci sarà più alcun rischio di dannose e fastidiose incrostazioni.