Home » Casa » Quanto spesso si dovrebbero lavare le lenzuola per mantenerle sempre al meglio, la risposta degli esperti

Quanto spesso si dovrebbero lavare le lenzuola per mantenerle sempre al meglio, la risposta degli esperti

Da

Ogni mattina, dopo esserci alzati dal letto, uno dei primi pensieri è quello di rifarlo, ma in realtà questa non è una buona abitudine.

La Kingston University di Londra ha effettuato uno studio su quante volte si dovrebbe rifare il letto e lavare le lenzuola. Gli studi dimostrano infatti che non si dovrebbe rifare il letto ogni mattina perché potrebbe danneggiare la nostra salute.

Ecco ogni quanto tempo si devono cambiare e lavare le lenzuola
credit by envato elements

Gli scienziati infatti consigliano di lavare le lenzuola una volta a settimana e di non rifare il letto ogni giorno, perché nel nostro letto, quindi tra le lenzuola, ci può essere la presenza di batteri, funghi, vari parassiti e acari che si riproducono proprio tra l’umidità del nostro amato giaciglio.

L’umidità nel letto non dipende solo dalle condizioni atmosferiche, ma anche dalla fretta che noi abbiamo nel rifare il letto ogni mattina. Gli studiosi invece consigliano di lasciarlo tutto il giorno sfatto, e di tenere la finestra della stanza aperta almeno per tutta la mattinata, per prevenire così lo sviluppo di umidità.

A causa di questo elemento il nostro letto può trasformarsi nella perfetta dimora per tanti spiacevoli parassiti. La presenza di questi piccoli insetti può provocarci successivamente irritazioni, allergie e fastidiose orticarie, con enormi fastidi alla qualità della nostra vita.

LEGGI ANCHE  Congelato o surgelato: sei sicuro di conoscere la differenza?
Ecco ogni quanto tempo si devono cambiare e lavare le lenzuola
credit by envato elements

Nelle nostre lenzuola, inoltre, oltre alla presenze di queste sgradevole presenze, si possono depositare durante il giorno polveri, peli, tanto umano quanto di animali domestici e pollini.

Il corpo umano stesso può rilasciare delle sostanze sulle lenzuola durante la notte, il sudore, cellule morte della pelle, se si usano creme o oli, questi possono rilasciare sostanze che aumentano la proliferazione di batteri.

Proprio per questo motivo, è consigliato il lavaggio delle lenzuola una volta a settimana ed ad almeno una temperatura di sessanta gradi, proprio per agevolare l’eliminazione di batteri.

Ecco ogni quanto tempo si devono cambiare e lavare le lenzuola
credit by envato elements

Questa temperatura è sufficiente a rimuovere la maggior parte degli elementi indesiderati, senza tuttavia danneggiare il tessuto delle lenzuola.

Ricordate di far sempre asciugare per bene le lenzuola, prima di riporle nell’armadio o di metterle nel letto, per evitare che residui di bagnato possano favorire lo sviluppo della muffa.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 6 Media: 4.7]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.