Home » Pulizia » Se usi l’ammorbidente solo in lavatrice, ti stai perdendo molti altri usi!

Se usi l’ammorbidente solo in lavatrice, ti stai perdendo molti altri usi!

Da

Come poter utilizzare l’ammorbidente in altri modi e non solo nella lavatrice.

L’ammorbidente viene utilizzato per rendere più morbidi i capi, soprattutto se si utilizza un detersivo in polvere, che ha un ph alcalino diverso da quello della nostra pelle, perché l’ammorbidente riesce a far tornare i capi di nuovo compatibili e morbidi al contatto con la pelle.

3 modi alternativi per utilizzare l'ammorbidente in casa
credit by envato elements

Pochi sanno che l’ammorbidente ha anche un potere antistatico e proprio per questo può essere usato non solo per la biancheria.

Ecco i vari modi in cui potete usare l’ammorbidente in casa:

1. Per pulire il lavello in acciaio:

3 modi alternativi per utilizzare l'ammorbidente in casa
credit by envato elements

L’ammorbidente risulta ottimo per la pulizia del lavello e del piano cottura in acciaio. Mescolate in un litro di acqua, 6 cucchiai di acido citrico e 2 cucchiaini di ammorbidente.

Mischiate bene il composto e poi potete metterlo in un contenitore con lo spruzzino. Spruzzate direttamente la miscela sul piano che volete pulire, successivamente sciacquate ed infine asciugate con un panno asciutto. Il vostro piano in acciaio risulterà pulito, brillante e perfettamente lucido.

2. Per ammorbidire i tappeti:

3 modi alternativi per utilizzare l'ammorbidente in casa
credit by envato elements

L’ammorbidente riesce a rendere i tessuti più morbidi e proprio per questo motivo è l’ideale per ammorbidire anche le fibre di tappeti o moquette che sono indurite.

Basterà diluire un cucchiaino di ammorbidente in un litro di acqua e spruzzate direttamente il composto sul tessuto. Spazzolate bene ed infine lasciate asciugare. Riuscirete in pochi passaggi a ridare nuova elasticità ai vostri tappeti e risulteranno come nuovi.

LEGGI ANCHE  Trucco per pulire il sapone e le incrostazioni che si attaccano alle piastrelle del bagno

3. Per pulire i vetri:

3 modi alternativi per utilizzare l'ammorbidente in casa
credit by envato elements

L’ammorbidente avendo delle proprietà antistatiche può essere utilizzato per pulire i vetri e gli specchi. Unite un misurino di ammorbidente in dell’acqua calda e dopo aver mescolato per bene il tutto, potete mettere il tutto in un flacone con erogatore spray.

Dopo che il vostro detersivo sarà pronto, potete spruzzarlo direttamente sui vetri e aiutarvi con un panno asciutto per strofinare e asciugare. Grazie a questo sistema i vostri vetri risulteranno puliti e brillanti più a lungo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.