Sgonfia la pancia e migliora la digestione! Ecco come preparare la tisana depurativa

Esistono moltissime tipologie di piante officinali e ognuna di loro è in grado di aiutarci nella risoluzione di svariate problematiche riguardanti il nostro corpo.

Ad esempio, per quanto riguarda la cura per flatulenza, gonfiore e dolori addominali, un prodotto naturale, utilissimo per la risoluzione di questi problemi è la menta piperita in grado, tra le altre cose, di sgonfiare la pancia e migliorare la digestione.

La menta piperita è utilizzata da tempo immemore proprio per le sue caratteristiche benefiche, in particolare per quanto riguarda la digestione e si contraddistingue per il suo sapore molto pungente che deriva dal mentolo.

Oltre ad essere una perfetta alleata per migliorare la digestione possiede inoltre proprietà antisettiche, depurative, anestetiche e carminative. È possibile trovare ed usare la menta piperita in diverse formule, come ad esempio l’olio essenziale, utile per il rilassamento dei muscoli che rivestono l’apparato gastrointestinale.

healthy hot linden tea in cup 2022 02 08 22 39 24 utc 1 1

Esiste anche la versione in compresse, da usare per alleviare i fastidi causati dal mal di stomaco o i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile; sembrano inoltre essere più efficaci rispetto all’olio. Ovviamente sono immancabili anche le tisane, probabilmente la metodologia di assunzione più comune e tradizionale.

È bene comunque ricordare che l’eccessivo consumo di menta piperita per alleviare i problemi causati dalla digestione, può causare altri fastidi se assunta in dosi eccessive. È inoltre sconsigliato un grande utilizzo a chi soffre di reflusso gastroesofageo, nausea e bruciore di stomaco, in quanto la menta piperita potrebbe accentuare maggiormente questi fastidi.

Prestare particolare attenzione quando si utilizza l’olio in quanto può risultare tossico e creare problemi ai reni e alla cistifellea. Prima della sua assunzione, soprattutto se sta si stanno prendendo altri farmaci, è sempre bene chiedere il consiglio del proprio medico curante, in modo da non creare ulteriori problematiche.

La menta piperita infatti può interferire sul corretto funzionamento di alcune tipologie di farmaci e proprio per questo motivo il suo utilizzo non deve essere preso alla leggera.