Home » Trucchetti » Trasformazione creativa: come trasformare un vecchio cuscino in un adorabile puntaspilli

Trasformazione creativa: come trasformare un vecchio cuscino in un adorabile puntaspilli

Da

L’arte del riciclo: come creare un puntaspilli da un cuscino.

I puntaspilli hanno un’enorme importanza per chi si diletta a ricamare o cucire. Questi piccoli oggetti infatti aiutano molto chi ama intraprendere questa bellissima arte e si rivelano anche indispensabili per non perdere gli aghi che vengono utilizzati.

come riutilizzare un vecchio cuscino per creare un puntaspilli per il cucito
credit by envato elements

Non occorre però necessariamente comprarli ma esiste un modo per poterlo creare con facilità ed avere sempre la possibilità di averlo a disposizione.

I materiali che vi occorrono sono:

  1. Un cuscino vecchio
  2. Delle forbici adatte per tagliare i tessuti
  3. Una macchina da cucire
  4. Degli spilli
come riutilizzare un vecchio cuscino per creare un puntaspilli per il cucito
credit by envato elements

Ecco cosa dovete fare:
1. Aprite il cuscino e separate il tessuto esterno dall’imbottitura interna. Se il cuscino presenta delle cerniere o bottoni, rimuoveteli con le forbici
2. Scegliete la forma che volete dare al vostro puntaspilli ad esempio un cuore, e proseguite il lavoro basandovi su di essa.

3. Tagliate con le forbici il tessuto del cuscino facendone due copie uguali e aggiungete mezzo centimetro in più rispetto al tessuto che pensavate di utilizzare.
4. Mettete le due forme su una superficie piana e fatele combaciare l’una sull’altra, mettendo la parte anteriore verso l’interno.

come riutilizzare un vecchio cuscino per creare un puntaspilli per il cucito
credit by envato elements

5. Fissate il tutto con degli spilli, in modo da impedire che possano spostarsi.
6. Cucite tutti i bordi con la macchina da cucire e lasciate un centimetro aperto.

LEGGI ANCHE  Guida alla coltivazione dello spatafillo in ambiente domestico: consigli per la fioritura e il rinvaso

7. Girate il tutto aiutandovi con la parte aperta che avete lasciato in precedenza e Riempite con l’imbottitura l’intero cuscino.
8. Continuate il tutto ricucendo la parte di orlo che avevate lasciato libera e avrete terminato.

come riutilizzare un vecchio cuscino per creare un puntaspilli per il cucito
credit by envato elements

Come potete vedere, vi basteranno pochi passaggi per ottenere un utile puntaspilli fai-da-te, che può esservi di supporto in diverse attività. Tra l’altro questo oggetto potrebbe anche essere un’ottima idea regalo per chi ama cucire o ricamare e il fatto che lo abbiate creato con le vostre mani farà comprendere a quella persona quanto conta per voi.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.