Anguria quadrata: il frutto giapponese che costa 150 euro ed è insapore

Tutti quanti conosciamo le famose angurie quadrate giapponesi. Questo prodotto è diventato celebre qualche anno fa, sconvolgendo il mondo intero per la forma assolutamente cubica di un prodotto che, normalmente, dovrebbe essere decisamente diverso.

L’anguria quadrata è considerata tra i maggiori cibi di lusso venduti in Giappone. Questa, infatti, si differenzia enormemente dalle versioni classiche e il costo di una singola anguria può superare anche i 150 euro!

Se questo fatto vi sembra già scoraggiante, dovreste aspettare di scoprire un altro fattore che potrebbe decisamente scoraggiarvi dal loro acquisto… queste angurie, infatti, sono troppo acerbe per essere mangiate e teoricamente il loro scopo è unicamente ornamentale.

Il Giappone è un paese famoso per le bizzarrie e per gli oggetti incredibilmente eccentrici e non sono pochi gli abitanti del luogo disposti a spendere moltissimo denaro pur di accaparrarsi un oggetto considerato “di lusso”.

Proprio in questo paese sono stati venduti alcuni dei frutti più cari del mondo e quest’anguria sembra decisamente far parte di questo elenco.

In Giappone esistono delle vere e proprie boutique che si occupano esclusivamente della vendita di frutta di lusso e non è difficile trovare esemplari di anguria cubica che costano anche 200 euro.

Anche se molte persone ritengono che questo frutto sia stato realizzato solo di recente, in realtà le sue origini risalgono a circa 40 anni fa.

I primi esemplari di anguria cubica vennero realizzati nella prefettura di Kagawa, ma all’epoca non erano così ricercati come oggi. Con il tempo e con la fama guadagnata, questi oggetti si sono trasformati in un vero e proprio “must” per tutti coloro che amano il lusso.

Per la loro realizzazione queste angurie vengono coltivate in appositi stampi, fatti in vetro e ferro, che ne bloccano la crescita e le costringono ad assumere questa innaturale forma.

Tutto il sapore di questo frutto viene sacrificato per la sua estetica. Solitamente questo prodotto, non essendo maturo, deperisce con maggiore lentezza e così tutti coloro che decidono di acquistarne un esemplare possono vederlo nella propria abitazione per circa un anno, sfoggiandolo con grande orgoglio davanti agli ospiti.