Come eliminare il grasso in eccesso dal brodo, basta qualche cubetto di ghiaccio

Con l’avvicinarsi dell’autunno si cominciano già a pregustare piatti caldi, come zuppe, arrosti e brodi, che per motivi decisamente ovvi ci sono mancati durante l’afoso periodo estivo. Queste pietanze sono apprezzate da moltissime persone, tuttavia un piccolo inconveniente che sembra essere spesso presente è la formazione di un’eccessiva quantità di grasso.

Purtroppo a volte è sufficiente una semplice distrazione o un lieve errore nel quantitativo degli ingredienti per far sì che all’interno del nostro piatto ci sia un quantitativo di grasso maggiore del previsto.

ghiaccio zuppa

Sicuramente i grassi donano al piatto un sapore più gradevole e ricco, ma non bisogna mai esagerare, dato che viceversa potrebbero completamente compromettere il gusto della nostra portata.

Se vi capita di ritrovarvi in una situazione del genere non dovete disperare, dato che oggi vogliamo suggerirvi un piccolo stratagemma con cui potrete eliminare il grasso dai cibi senza alcuna difficoltà.

Ecco alcuni trucchetti da adottare, in base al cibo che state cucinando!

1. Carne

Se il piatto che state preparando è a base di carne, sarà sufficiente munirvi di un cubetto di ghiaccio e utilizzarlo sulla sua superficie, avvolto in della carta da cucina. Saranno sufficienti poche passate, dato che in un batter d’occhio tutto il grasso rimarrà attaccato al ghiaccio.

2. Zuppe e brodi

Se la portata che state preparando è liquida dovrete semplicemente lasciare che si raffreddi in frigorifero. L’elevata temperatura della zuppa, infatti, farà salire in superficie il grasso in eccesso e questo si rapprenderà molto rapidamente. Fatto ciò, dovrete solamente sfruttare una normale schiumarola da cucina per rimuoverlo senza alcuna difficoltà.

Oltre ai metodi descritti precedentemente esistono alcuni consigli che vi aiuteranno a limitare i grassi presenti nei cibi.

Una parte molto importante è quella di usare sempre pentole e padelle antiaderenti con fondo alto, che vi aiuteranno a limitare il quantitativo di burro o olio da usare durante la cucina dei pasti.

Potete anche sfruttare un po’ di vino, al posto dell’olio, per realizzare il classico soffritto. Questo cambiamento darà ugualmente sapore al vostro trito di aglio, cipolla o altro, senza rinunciare alla componente liquida.

Un ultimo suggerimento che vogliamo darvi è quello di adoperare più spezie e erbe aromatiche in cucina. Queste daranno ai vostri piatti sapori eccellenti senza bisogno di aumentare il quantitativo di grassi e sale, per ottenere una buona sapidità.