Come rimuovere le macchie di deodorante dai vestiti

Quante volte è capitato dopo aver fatto una doccia, di applicare il deodorante e una volta vestiti, questo abbia lasciato un fastidioso alone sulla maglia appena indossata? Questo accade per i componenti grassi presenti all’interno della composizione dei deodoranti che, puntualmente, aderiscono al tessuto dei nostri capi di abbigliamento.

A volte può addirittura accadere che, vista l’aggressività di determinate sostanze, le macchie rimangano nel tempo nonostante i lavaggi. Si cerca sempre di trovare rimedi differenti e efficaci per la risoluzione di questo fastidioso problema e quest’oggi abbiamo deciso di svelarne alcuni molto efficaci.

man with hyperhidrosis sweating very badly under a 2021 08 27 16 33 37 utc 1 1

La prima cosa da tenere a mente è che, nel momento in cui si nota la macchia causata dal deodorante, è bene lavare il capo d’abbigliamento nel minor tempo possibile in quanto, più si aspetta, più forte sarà il fissaggio.

Evitare di utilizzare più deodorante di quanto in realtà non sia necessario, in quanto tenderebbe ad accumularsi all’interno del tessuto e facilitare la comparsa delle macchie.

Per prevenire quanto più possibile la loro comparsa sarebbe opportuno, dopo aver applicato il deodorante, lasciare che questo si asciughi prima di indossare i vestiti.

Esistono dei prodotti naturali che possono aiutarci nella rimozione di queste fastidiose macchie, come ad esempio acqua ossigenata e bicarbonato, da utilizzare sui vestiti bianchi, in quanto l’acqua ossigenata potrebbe far scolorire il capo di abbigliamento.

Basterà miscelare il bicarbonato di sodio, il perossido di idrogeno e del detersivo per piatti, applicare il composto sulla zona interessata e dopo aver fatto agire un paio d’ore, lavare i vestiti come di consueto.

happy young dark skinned man in white sport shirt 2021 09 03 00 45 15 utc 1 1

Anche il succo di limone ha un ottimo potere antimacchia e tutto ciò che si dovrà fare sarà tagliare un limone e spremere il succo sulla parte in cui è presente la macchia, lasciando agire per una decina di minuti prima di procedere con il lavaggio.

Anche l’aceto bianco può essere utilizzato per risolvere questo tipo di problematica scaldando 4 litri di acqua e versando al suo interno 125 ml di aceto bianco. Una volta che gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati, versare il composto sulla zona interessata lasciando che agisca per non meno di un paio di ore prima di lavare e far asciugare.