Cosa bisogna fare se uno sciame d’api si ferma vicino casa?

Le api sono degli animali incredibilmente importanti per la vita del nostro pianeta, dato che si occupano di una fase di estrema importanza: l’impollinazione. Questi piccoli insetti sono un elemento davvero fondamentale per ogni ecosistema e la loro sopravvivenza dovrebbe essere tutelata in ogni angolo del mondo.

Solitamente gli alveari di queste creature si trovano immersi nella natura, ma possono anche accadere situazioni che li portano a maggiore contatto con noi. Quando una colonia di api si sposta, sfruttando un fenomeno conosciuto come “sciamatura”, è possibile che scelgano come loro nuova dimora un luogo diverso dal solito.

honey bee hive in a tree with honeybees swarming a 2022 08 01 04 11 22 utc
credit by envato elements

Questo fenomeno avviene quando una nuova regina si sposta insieme ad una piccola parte dello sciame abbandonando il suo alveare, per andare a formare una nuova colonia. Solitamente ci vogliono dei giorni prima che la colonia trovi un buon punto in cui costruire il nuovo alveare, e ad occuparsi di questa fase di ricerca sono le “esploratrici”.

Solamente quando una di queste api individua un luogo adatto, compirà una particolare danza per segnalarlo agli altri esemplari. Quando lo sciame raggiunge il posto scelto, e viene ottenuto il consenso unanime, la colonia verrà insidiata, formando un nuovo alveare.

I posti più comuni sono tra le rocce o negli incavi degli alberi, ma ci sono casi in cui gli alveari vengono eretti anche vicino alle nostre abitazioni. Ovviamente, essendo questi animali davvero essenziali alla nostra sopravvivenza, bisogna evitare di scacciarli o di ucciderli.

L’azione migliore da fare se si dovesse entrare a contatto con un alveare è quella di mantenere la calma ed evitare atteggiamenti che potrebbero essere visti come offensivi. Le api, infatti, non sono animali aggressivi e pungono solamente quando sono costrette. Se le ignorerete, riceverete lo stesso trattamento.

La soluzione migliore, per rimuovere questo problema, è quella di contattare i vigili del fuoco oppure un apicoltore, che non esiteranno a fare del loro meglio per occuparsi al meglio del nuovo sciame. Situazioni di questo genere sono abbastanza comuni, e quindi è importante segnalare alle autorità competenti la presenza di un alveare in una zona inadatta, così che questi industriosi insetti possano essere spostati in un’area decisamente più consona alle loro esigenze.