Home » Trucchetti » Il Ketchup va tenuto in frigo?

Il Ketchup va tenuto in frigo?

Da

Il ketchup è sicuramente uno dei condimenti più famosi del mondo. Questo prodotto viene realizzato in una vasta gamma di opzioni, per soddisfare il palato di ogni possibile consumatore. Moltissime persone lo adoperano quotidianamente per insaporire i propri piatti, ma una domanda che spesso sorge spontanea nella mente di tanti individui è quale sia il luogo migliore per conservarlo.

Al giorno d’oggi, tante persone, dopo aver aperto un barattolo di ketchup lo conservano in frigorifero, ma in passato le abitudini erano decisamente diverse. Originariamente questo prodotto venne brevettato nel 1976 da Henry J. Heinz, che aggiunse del pomodoro ad un’antica salsa cinese chiamata Ketsiap. Dato che ovviamente il primo frigorifero è stato creato molto tempo dopo, è normale pensare che per tanti anni il ketchup è stato conservato in modo diverso.

credit by envato elements

Il ketchup ha dei conservanti naturali che aiutano questo prodotto ad evitare le contaminazioni ma secondo un portavoce della famosa marca Heinz, il consiglio della ditta è quello di refrigerare i loro prodotti dopo l’apertura, per mantenere una migliore qualità, dato che il processo di degradazione rallenta. Quando il ketchup viene conservato a temperatura ambiente, sicuramente il sapore della salsa è migliore, ma i microbi si moltiplicano a un ritmo decisamente più veloce.

LEGGI ANCHE  Bucato: un metodo sorprendente per asciugare rapidamente i vestiti durante la pioggia.

Normalmente possiamo conservare il ketchup fuori dal frigorifero per un po’ di tempo, dato che l’acidità presente nel pomodoro e i livelli di zucchero in esso contenuti agiscono proprio come dei conservanti naturali. Proprio per questo motivo nei ristoranti il ketchup o altre salse simili come la senape o la salsa barbecue, vengono serviti a temperatura ambiente, dato che vengono consumati in tempi decisamente brevi.

credit: Pixabay/markusspiske

Pertanto, se avete intenzione di utilizzare completamente il contenuto di una confezione di ketchup in un paio di giorni, potete comodamente tenerlo su uno scaffale della vostra dispensa, viceversa, fareste meglio a conservarlo in frigorifero, così da evitare di doverlo gettare via per essere diventato immangiabile.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.