Il metodo più veloce per pulire il microonde

Il forno a microonde in ogni cucina moderna è forse uno degli elettrodomestici più indispensabili. In un forno a microonde, puoi riscaldare in 5 minuti quello che sarebbe stato riscaldato sul fornello per 20 minuti, e cucinare qualcosa di semplice , e mettere lì il piatto pronto in modo che rimanga un po’ caldo più a lungo.

Naturalmente, un uso così frequente porta all’accumulo di una grande quantità di sporco e grasso all’interno della stufa (anche se, ad esempio, la si pulisce con un panno umido dopo ogni utilizzo).
Lavare il microonde all’esterno e, soprattutto, all’interno non è così difficile. È importante prendere precauzioni e utilizzare solo detergenti corretti e comprovati.

Prima di iniziare a pulire il microonde a casa da grasso, depositi di cibo e altri contaminanti, è necessario prepararsi:

1. Assicurarsi di scollegare il dispositivo dalla presa (tuttavia, questo passaggio viene eseguito solo se non si utilizza la funzione di autopulizia o non si fa un bagno di vapore).
2. Quando si pulisce il dispositivo, strizzare bene il panno, facendo attenzione a non far penetrare troppa acqua all’interno (è possibile riempire le parti del dispositivo sensibili all’umidità). Inoltre, il liquido non deve entrare nelle griglie laterali.
3. Decidi subito come laverai il forno . Prepara tutti i materiali di consumo, i composti per la pulizia e proteggi le mani con i guanti.

Il modo più veloce: usando l’aceto

Per lavare rapidamente l’interno del microonde, non è necessario utilizzare prodotti acquistati costosi. Puoi usare l’aceto normale. Questo metodo efficace ti aiuterà a eliminare facilmente ed efficacemente non solo i contaminanti minori all’interno del microonde, ma anche da un odore sgradevole.

Avrai bisogno di:
– aceto 9% (o aceto 70%);
– acqua;
– piccola capacità;
– panno in microfibra.

Istruzioni passo passo:

Passaggio 1. In un piccolo contenitore, mescolare 2 cucchiai. cucchiai di aceto 9% (potete sostituirli con 1 cucchiaino di aceto 70%) e 2 bicchieri di acqua pulita.
Passaggio 2. Mettere la ciotola nel microonde.
Passaggio 3. Accendere la stufa alla modalità massima, impostare il timer per 10 minuti.
Passaggio 4. Successivamente, spegnere il dispositivo e lasciare il contenitore con il prodotto all’interno per altri 60 minuti, in modo che tutto il vapore acido abbia il tempo di depositarsi sulla superficie interna del dispositivo e rimuovere ingiallimenti, grasso, depositi carboniosi e altri tipi di contaminazione.
Passaggio 5. Pulire accuratamente l’interno del dispositivo con un panno asciutto, rimuovendo lo sporco residuo disciolto.
Passaggio 6. Aprire la porta della stufa e lasciare che l’apparecchio esca (l’odore di aceto dovrebbe scomparire completamente).

Il metodo di pulizia del bagno di aceto funziona efficacemente sullo sporco semplice (potrebbe non far fronte alla vecchia placca). Questo metodo deve essere usato con cautela da chi pulisce il forno a microonde smaltato.