Home » Trucchetti » Prevenire il restringimento del bucato dopo il lavaggio: consigli pratici ed efficaci

Prevenire il restringimento del bucato dopo il lavaggio: consigli pratici ed efficaci

Da

I consigli per evitare che il bucato possa restringersi, dopo un errato lavaggio in lavatrice.

Lavare il bucato è una pratica comune e necessaria, adottata giornalmente da milioni di persone in tutto il mondo. La pulizia dei nostri capi di vestiario, degli indumenti intimi e della biancheria è fondamentale e deve essere effettuata nel migliore dei modi.

cosigli utili per evitare il restringimento del bucato
credit by envato elements

Tuttavia, anche le persone più esperte possono commettere degli errori in questo campo e ritrovarsi di fronte alla devastazione dei propri capi. Quante volte capita che un maglione o un altro capo di abbigliamento si restringa dopo un lavaggio sbagliato? Situazioni del genere sono molto comuni, ma possono essere evitate seguendo alcuni semplici consigli.

Ecco i 4 punti chiave da seguire, per far sì che il restringimento della biancheria dopo un lavaggio in lavatrice sia soltanto un ricordo.

cosigli utili per evitare il restringimento del bucato
credit by envato elements

1 La temperatura dell’acqua
È molto importante per evitare che i capi di vestiario si restringano selezionare la corretta temperatura di lavaggio dell’indumento. Verificate sempre sull’etichetta quale sia il livello di temperatura ottimale per il tessuto che state lavando, e se siete incerti selezionate sempre una temperatura di 30°.

2 Centrifuga
Per evitare di danneggiare il tessuto e farlo restringere è fondamentale evitare l’uso di forti centrifughe. Se potete selezionare una modalità più “leggera” fatelo senza problemi, viceversa evitate totalmente l’inserimento della centrifuga.

LEGGI ANCHE  Un giovane inonda il suo bagno cercando di sturare il suo gabinetto con un “trucchetto” che ha visto su TikTok
cosigli utili per evitare il restringimento del bucato
credit by envato elements

3 Balsamo per capelli
Questo prodotto può essere un vero toccasana per la salvaguardia del tessuto dei vostri capi di vestiario. Versatene un po’ in una bacinella piena d’acqua ed immergete al suo interno gli abiti che intendete lavare, per circa un quarto d’ora. Questo prodotto farà sì che le fibre dei tessuti rimangano più elastiche, ed eviterà che si restringano durante il lavaggio.

4 Borace
Anche questo prodotto è incredibilmente efficace per proteggere la qualità e l’elasticità dei tessuti. Versate un cucchiaio di borace in una bacinella piena d’acqua e mettete in ammollo i vestiti proprio come nel caso precedente. Dopo 15 minuti potrete lavare i vostri vestiti, riducendo al minimo il rischio di restringimento.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.