Home » Trucchetti » Fertilizzante liquido fatto in casa: usalo per le tue piante affinché non muoiano

Fertilizzante liquido fatto in casa: usalo per le tue piante affinché non muoiano

Da

Tutte le persone che amano le piante sperano di prendersi cura al meglio di loro, a prescindere che crescano nel proprio giardino oppure in un vaso in balcone.

Il trattamento corretto varia di pianta in pianta e a seconda della sua specie possono variare moltissimo i suoi bisogni e le attenzioni di cui necessita.

Tuttavia, un fattore comune alla maggior parte di esse, è che un terreno ben fertilizzato sia sicuramente di importanza vitale, dato che questo prodotto offre alle piante tutti i nutrienti e le vitamine di cui ha bisogno per proliferare.

Oggi vogliamo spiegarvi come realizzare un fertilizzante fatto in casa, con ingredienti che normalmente vengono gettati nella spazzatura. Per dar vita a questo fantastico prodotto vi serviranno:

1. Buccia di patate

Un’eccellente fonte di carboidrati, potassio e vitamine, con componenti essenziali per la respirazione delle piante.

Potete anche utilizzare le bucce di patate dolci, che a differenza delle normali forniscono alle piante rame, vitamine ed hanno straordinarie funzioni antiossidanti.

2. Buccia di banana

Questo elemento fornisce ferro, magnesio e altri elementi che servono a rendere più resistenti alle malattie le nostre verdi amiche.

3. Guscio d’uovo

Contiene calcio e ha delle sostanze che repellono i parassiti e riducono l’acidità del terreno. Oltre a questi ingredienti, sarà anche importante utilizzare una pentola, in colino, e altri piccoli accessori, come un normale annaffiatoio.

LEGGI ANCHE  I 4 segreti della nonna per mantenere freschi I tuoi avanzi

Recuperati gli ingredienti andremo ad osservare i passaggi per raggiungere un risultato straordinario. Versate dell’acqua in una pentola e lasciate bollire i vari ingredienti in essa per circa 15 minuti.

Trascorso questo tempo togliete il tutto dal fuoco e lasciate che il tutto rimanga in ammollo per una notte. Il giorno dopo, filtrate il contenuto e sfruttate il liquido per fertilizzare il terreno delle vostre piante.

Questo prodotto sarà un vero toccasana sia per le piante in vaso che per quelle nel terreno e le aiuterà sia nella crescita che nello sviluppo dei fiori.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 5 Media: 4]

Potrebbero interessarti…

Le informazioni proposte all’interno del sito rimediincasa.com non costituiscono, in alcun modo, una consultazione medica, una visita o una diagnosi di uno specialista. Le informazioni fornite su sito internet si prefiggono l’obiettivo di integrare e mai sostituire le informazioni che gli specialisti possono dare. I prodotti, i rimedi ed i trucchetti forniti sono a scopo informativo e in nessun modo è possibile garantire dei risultati certi, qualsiasi rimedio citato varia in base alle diverse situazioni.